Metal Production

Raffreddamento matrici di estrusione

L'azoto è un gas inerte che sotto forma liquida a bassissime temperature ha anche la possibilità di cedere una elevata quantità di frigorie. Tali peculiarità possono essere sfruttate nei processi di estrusione dell’alluminio per aumentare in modo significativo la produttività degli impianti, infatti il calore sviluppato durante il processo di estrusione di una billetta è funzione della velocità di estrusione;  poter garantire un corretto controllo della temperatura sui piani di lavoro delle matrici, con temperature variabili entro limiti stabiliti, previene ed impedisce la formazione dei difetti superficiali causati da surriscaldamento.

A questo vantaggio si aggiunge quello della miglior qualità superficiale dell’estruso grazie all'effetto di inertizzazione dell’azoto.

Il gruppo SOL è in grado di fornire ai propri clienti processi e sistemi di distribuzione ed utilizzo di azoto liquido per raffreddamento delle matrici di estrusione minimizzando gli inconvenienti dovuti a perdite gassose e garantendo flussi costanti di liquido all’utenza.    

SOL pour l'industrie
Hai bisogno di più informazioni?
Contattaci