Metal Production

Degasaggio e setti porosi

Il degasaggio di un metallo fuso può essere realizzato con diversi gas quali Azoto (con eventuali piccole percentuali di idrogeno per metalli non ferrosi), Argon, SF6 in base alle esigenze del settore di riferimento, delle singole realtà aziendali e degli obiettivi da rispettare in termini di qualità dei manufatti prodotti (getti, billette…).

Le principali tecnologie che SOL propone per i processi di degasaggio includono:

Lance di insufflaggio: la semplicità di applicazione le rende ideali per gli interventi in forni a bacino dove l'azione meccanica di rimescolamento favorisce l'azione di scorifica portando in superficie eventuali inclusioni solide e gassose disperse nel bagno permettendo una migliore omogeneità del fuso.

Setti porosi: il gas viene insufflato nel bagno utilizzando appositi setti porosi installati nella suola del forno e le bolle, finemente disperse, risalendo dal fondo svolgo la loro azione di scorifica. Ideali per gli interventi in forni a bacino per alluminio, garantiscono un ottimale degasaggio abbinando all’azione meccanica di rimescolamento una migliore omogeneità termo-chimica del bagno, estremamente importante per migliorare la qualità del fluido.

Sistemi di setti porosi possono essere realizzati anche per applicazioni nell’industria del vetro, delle leghe speciali, della ghisa e dell’acciaio.

Distributori rotanti: consentono una buona efficienza di scorifica riducendo al contempo i tempi di trattamento. Il metallo viene movimentato da un rotore immerso nel fuso che insuffla il gas, ottenendo un’efficienza ottimale in quanto, a parità di gas impiegato, si aumenta la superficie di scambio.

SOL pour l'industrie
Hai bisogno di più informazioni?
Contattaci