Food & Beverage

Trasporto, spremitura e pre-macerazione dell’uva a temperatura controllata

La qualità del vino dipende dai composti fenolici ed aromatici presenti principalmente nelle bucce e nei semi dell'uva e possono essere estratti in maniera ottimale grazie all’utilizzo di anidride carbonica liquida o solida.

SOL è in grado di fornire un'ampia gamma di soluzioni che utilizzano l’anidride carbonica per promuovere la ripartizione delle membrane cellulari, per migliorare l'estrazione di tali composti e per proteggere l’uva ed il vino dall'ossidazione.

La macerazione a freddo del mosto è una tecnica che permette di ritardare la fermentazione di uve rosse per una/ due settimane, attraverso un rigoroso controllo della temperatura, e di ottimizzare l’estrazione di aromi e sapori.

La bassa temperatura facilita l’estrazione di antociani, flavonoidi e flavani, composti aromatici che consentono di ottenere un vino con colore, struttura e note aromatiche migliori rispetto ai vini ottenuti con metodi tradizionali di macerazione.

L’anidride carbonica solida può essere utilizzata per raffreddare l'uva da vino nella fase di raccolta, riducendo immediatamente la temperatura e il rischio di ossidazione e fermentazione prematura.

Il raffreddamento del mosto si ottiene attraverso il contatto diretto con l’anidride carbonica solida all'interno dei serbatoi o nel frantoio, utilizzando le operazioni automatiche o manuali che impiegano l’anidride carbonica liquida. SOL è in grado di fornire tutte le apparecchiature e i sistemi di controllo necessari al miglioramento del processo di raffreddamento.

 

Trasporto, spremitura  e pre-macerazione dell’uva a temperatura controllata

Secteurs d'application

SOL pour l'industrie
Hai bisogno di più informazioni?
Contattaci