Energy & Environment

Inertizzazioni e polmonazioni - Abbattimento emissioni gassose

La tecnologia, i prodotti ed i servizi SOL per l’inertizzazione sono basati su un’esperienza pluriennale nel controllo dell’insufflazione di un gas inerte in un impianto od in una sezione di esso fino ad ottenere all’interno dello stesso la concentrazione richiesta, in particolare in relazione al contenuto residuo di una o più speci chimiche.

Un’operazione concettualmente analoga all’inertizzazione è la polmonazione: si differenzia dall’inertizzazione perché normalmente la polmonazione richiede un flusso modesto e continuo nel tempo di gas inerte in leggera sovrapressione. Ci si riferisce alla polmonazione quando l’impianto o la sezione di impianto oggetto del trattamento contiene prodotti in fase liquida o solida, oltre ovviamente al gas inerte, mentre l'inertizzazione è riferita normalmente all’operazione effettuata dopo aver evacuato i prodotti liquidi, solidi o gassosi presenti.

L’inertizzazione può essere realizzata in funzione delle caratteristiche dell’impianto e delle possibilità operative disponibili tramite flussi di gas inerte in continuo o discontinuo: con la tecnologia InerSOL, a parità di volume da inertizzare e di tenore di gas inerte desiderato, è possibile ottimizzare tempi e consumi di azoto con uno studio specifico mirato alle esigenze del cliente. Esempi di inertizzazioni e polmonazione tramite tecnologia InerSOL con gas inerte sono quelle dei reattori ed altre apparecchiature di impianti chimici, di silos per granaglie, di serbatoi con sostanze pericolose o deteriorabili. Nei cicli di produzione in continuo una volta effettuata una prima inertizzazione è necessario mantenere costante all’interno del sistema una adeguata pressione di gas inerte, tramite appositi sistemi di controllo e apparecchiature che permettono di spurgare gas durante le fasi di caricamento dei serbatoi e caricare gas durante le fasi di prelievo.

SOL pour l'industrie
Hai bisogno di più informazioni?
Contattaci